Alcuni degli alunni di quinta
Alcuni degli alunni di quinta

Come possono coesistere maschere e banchi, fioretti e quaderni? Semplice: con il progetto “A Scuola di Scherma”!

Proposta dalla Federazione Italiana Scherma, con la partnership di Kinder+Sport, l’iniziativa si pone come obiettivo quello di promuovere la scherma nelle scuole primarie e secondarie. Alle società che prendono parte è richiesto di organizzare, a titolo gratuito, delle lezioni pratiche all’interno delle strutture degli Istituti che fanno richiesta. Viene fornito, a questo scopo, un kit, composto da una sacca da scherma, 10 fioretti e 10 maschere.

Il kit

Il promuovere la nostra passione è da sempre uno dei focus della nostra Associazione, in quanto crediamo fermamente nei valori che essa porta con sè: come non partecipare, quindi? La presidentessa Nadia Crea, infatti, conferma: “Penso sia fondamentale diffondere il nostro sport nell’ambito delle scuole. Abbiamo sempre partecipato a progetti scolastici, ma poterlo fare sotto l’egida della Federazione, con kit federale e diplomi da consegnare a fine corso dà un’importanza maggiore a iniziative di questo tipo, un’ufficialità che rende tutti entusiasti”.  

Prendendo parte al progetto, abbiamo portato la scherma alla scuola elementare di Truccazzano, all’interno dell’iniziativa “MotoriaPlus” promossa dal Comune (che ha come obiettivo, a sua volta, quello di far conoscere ai bambini le attività che vengono proposte e praticate sul territorio). Abbiamo quindi in programma alcune lezioni con gli alunni di terza e quinta elementare, nella palestra dell’Istituto, e abbiamo ufficialmente iniziato oggi. Le prime reazioni sono state delle migliori: come ci racconta Nadia Crea, “i bambini di questa prima tranche hanno partecipato davvero con entusiasmo: tante curiosità, tanta voglia di imparare le regole, tanto impegno e tanta voglia di divertirsi. Non vediamo l’ora di fare la prossima lezione!

Anche il Maestro Claudio Ravazzi, che gestisce le attività con gli alunni, è molto contento di questa prima giornata: “la scherma è una disciplina che sempre e comunque suscita grande interesse e curiosità, ed avere la possibilità di provarla crea entusiasmo. Questa classe, oltretutto, sta partecipando davvero molto, divertendosi, facendo domande e dando prova di predisposizione alle posizioni fondamentali”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *